Scoppia il caso Premoli, la nuova voce della narrativa italiana

Scoppia il caso Premoli, la nuova voce della narrativa italiana
Una tiratura di 60.000 copie e la seconda ristampa dopo soli tre giorni dall’uscita in libreria  per “Ti prego lasciati odiare” di Anna Premoli.
Il primo caso di self-publishing digitale che, alla sua uscita in libreria, si avvale dell’attesa dei lettori e del passaparola che ne ha determinato il successo (durante l’estate scorsa è stato l’ebook più venduto secondo solo alla trilogia delle Sfumature).
La storia 

Inverno 2011/2012
Anna Premoli scrive Ti prego lasciati odiare come cura antistress durante la maternità, seguendo i consigli di un’amica. Da esperta di mercati finanziari aveva bisogno di un progetto diverso. La sua passione per le romantic comedy prende il sopravvento e finisce il libro prima dell’estate.
Giugno 2012
Il marito di Anna pubblica Ti prego lasciati odiare su un ebook store come regalo di compleanno.
Giugno-Luglio 2012
Ci vogliono poche settimane perché Ti prego lasciati odiare diventi un vero bestseller.
Agosto 2012
L’editore nota l’incredibile ascesa del libro nella classifica dei più venduti e i commenti entusiastici delle lettrici in rete.
Settembre 2012
L’editore contatta l’autrice e acquisisce i diritti per la pubblicazione di Ti prego lasciati odiare in versione cartacea.
Novembre 2012
Inizia il casting per la scelta dell’attrice che interpreterà la protagonista nel booktrailer del libro.
Gennaio 2013
Il libro esce in tutte le librerie con un’altissima tiratura iniziale. È nata una nuova voce frizzante e romantica nella narrativa italiana.
Divertente e romantico come Notting Hill: il romanzo che tutti ameranno!

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published.