CLAUDIO RENDINA- DENTRO ROMA E DENTRO IL VATICANO

Un viaggio insolito nell’Urbe, raccontata dal punto di vista simbolico, religioso, politico, storico e artistico. Una fitta rete di segreti, misteri e curiosità riscoperti all’interno di palazzi, ville e chiese, ma anche nelle strade, il lungotevere, i parchi e giardini, e perfino nelle discariche e nel degrado urbano delle periferie. Emerge, in questo itinerario, una costante distinzione tra la Roma laica e il Vaticano che sorge al suo interno, diabolicamente chiamato “Città di morte”, sia per il richiamo all’aldilà, sia per gli assassinii (di papi e non solo) che nel tempo lo hanno reso tristemente noto.
Claudio Rendina ci conduce nei meandri di questa città nella città, svelandone i luoghi politici e quelli del piacere all’interno delle sue mura, senza dimenticare i recenti scandali legati ai “corvi” e alle fughe di notizie riservate. Il viaggio prosegue nelle catacombe, nelle basiliche, negli edifici fuori dal Vaticano, legati spesso a personaggi famosi e significativi per la storia capitolina.
Nel libro, l’autore ci ripropone alcuni articoli nati inizialmente per il quotidiano «la Repubblica», ma arricchiti qui da nuovi spunti di riflessione, riferimenti letterari e poetici (primo fra tutti, il Belli) e un’interessante rassegna delle tradizioni della Roma di ieri e di oggi.

Il lato oscuro della città eterna

Tra i temi trattati nel libro:

L’aquila e il leone
Gli antichi lupanari
I cimiteri
Le chiese e i salotti delle cortigiane
Le prigioni
L’Aniene, ovvero il Teverone
Le case chiuse
I soldi del Papa
I misteri dell’archivio segreto vaticano
La casa del papa con i “corvi”
Castel Gandolfo “luogo di morte”
Il principato della CEI

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published.