Anniversario della morte di Giordano Bruno – Un romanzo

 

eretici

Una setta di eretici proverà, indietro nel tempo, a cambiare il corso della Storia.

 

Ilaria Beltramme

La Società segreta degli eretici

Un’autrice da oltre 150.000 copie.

Magnetica come Ken Follett. Affascinante come Zafón.

Un grande romanzo storico di Ilaria Beltramme

Roma, giugno 1889. il giovane Prospero giunge nella Città Eterna per assistere all’inaugurazione del monumento a Giordano Bruno a Campo de’ Fiori. Accolto nella pensione di madame Sophie, un luogo strano e misterioso, rimane poco a poco affascinato dai personaggi che la frequentano fino a lasciarsi introdurre in un universo fatto di alchimie allegoriche, arti occulte e filosofia pagana. Conoscenze perseguitate dalla Chiesa in una guerra condotta dagli occulti poteri della Santa Inquisizione. Tra le vittime eccellenti, Giordano Bruno: il più importante custode dell’enigma che avrebbe potuto liberare questo antico sapere. Prospero si troverà ad indagare sul mistero della morte del monaco ribelle, avvenuta a Roma il 17 febbraio del 1600, giorno in cui il domenicano fu arso vivo sulla pubblica piazza. Ad aiutarlo nell’impresa troverà un’oscura società segreta in possesso di una raccolta di antichi volumi dal contenuto arcano. La collezione tuttavia è incompleta: manca una “chiave”, il libro che consentirebbe di decifrare e interpretare tutti gli altri, dando un senso nuovo al mondo conosciuto e alla Chiesa stessa. E la violenza dello scontro non farà prigionieri…

Ilaria Beltramme
è nata a Roma 40 anni fa. Nutre per la sua città un amore smisurato ed è convinta che il Tevere sia una divinità. Con la Newton Compton ha pubblicato i bestseller101 cose da fare a Roma almeno una volta nella vita(trenta edizioni),Roma in un solo weekende101 perché sulla storia di Roma che non puoi non sapere. I suoi libri hanno venduto oltre 150.000 copie. Questo è il suo primo romanzo.

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published.